Bellaria Film Festival 2024, il programma

Dall’8 al 12 maggio la 42° edizione. Ecco il programma, gli ospiti, le sezioni, gli eventi speciali

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

La 42° edizione di Bellaria Film Festival, diretta da Daniela Persico, aprirà le sue porte al pubblico dall’8 al 12 maggio a Bellaria Igea Marina (Rimini). Saranno presenti numerosi ospiti, tra Alba Rochwacher, Barbara Ronchi, Paolo Benvenuti, Giuseppe Gaudino e molti altri. E ad inaugurare la kermesse vi sarà l’anteprima italiana di L’Empire di Bruno Dumont, film premiato con l’Orso d’Argento Premio della giuria all’ultima Berlinale, che uscirà al cinema il 6 giugno. Il regista terrà inoltre una masterclass.

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

Il festival suddiviso in cinque giornate prevede Casa Rossa e Gabbiano, la sezione dedicata al cinema italiano; Casa Rossa Internazionale che comprende film internazionali presentati in anteprima italiana; e infine Controcampo Italiano ed eventi speciali.
Il premio Casa Rossa per la miglior interpretazione del 2024 va a Barbara Ronchi per Io e il secco di Gianluca Santoni, film che mostra la violenza domestica vista dagli occhi di un bambino.

Torna il Premio Speciale Gabbiano, dedicato agli autori che hanno continuato nella strada dell’indipendenza portando avanti un modo unico di fare cinema in Italia: quest’anno il premio sarà conferito a Simone Massi, che con il suo primo lungometraggio Invelle, e al regista sarà dedicato un omaggio dei suoi numerosi cortometraggi per il cinema.

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

Per quanto riguarda l’assegnazione per il primo anno del Premio Filmidee va a La chimera di Alice Rohrwacher, e per l’occasione l’area verrà allestita con la mostra fotografica Tra le rovine, la luce di scena Simona Pampallona. 

Largo spazio anche alle serie tv, filtro per approfondire lo sguardo femminile nel cinema, in particolare attraverso una conversazione a tre voci che coinvolgerà Chiara Malta e Chiara Martegiani, rispettivamente regista e attrice/autrice della serie Amazon  Antonia e Francesca Mazzoleni, regista di alcuni episodi della serie Netflix Supersex.
E per omaggiare alcuni degli autori italiani degli anni Novanta amati dal festival, gli spazi di Bellaria vedranno la presentazione del volume Controcampo italiano – 5 registi per immaginare un Paese e una retrospettiva di alcuni film, tra cui Vito e gli altri di Antonio Capuano, Confortorio di Paolo Benvenuti, Giro di lune tra terra e mare di Giuseppe Gaudino, Lo Zio di Brooklyn di Daniele Ciprì e Franco Maresco, Gli occhi stanchi di Corso Salani e i corti Illuminati di Daniele Ciprì e Franco Maresco, Il cartapestaio di Paolo Benvenuti, Aldis di Giuseppe Gaudino. Alcuni di loro saranno presenti a Bellaria e saranno protagonisti di una masterclass aperta al pubblico
Nella sezione Eventi Speciali, la prima di Nouveau Monde! (Le monde à nouveau) di Nicolas Klotz ed Elisabeth Perceval, Linda e il pollo di Chiara Malta e Sébastien Laudenbach, con la presenza della regista, e il documentario musicale Booliron di Francesco Figliola che chiuderà l’evento.

Il programma completo è disponibile qui 

--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative