Box Office ITALIA

Il Box Office italiano è capeggiato dall’animazione Disney Alla ricerca di Dory, sequel e spin-off del fortunatissimo Alla Ricerca di Nemo, premio oscar nel 2003 come miglior film d’animazione. Il film segue le vicende della smemorata Dory, pesce chirurgo blu, impegnata nella ricerca dei suoi genitori perduti. Prodotto dalla Pixar e distribuito dalla Disney, il film ha raggiunto un incasso totale di €12.958.135. In seconda posizione abbiamo Bridget Jones’s Baby, terzo capitolo della trilogia iniziata nel 2001, dedicata alla single britannica Bridget, interpretata da Renée Zellweger, memorabile per la sua goffaggine e le sue gaffes spassosamente inadeguate. Qui ci troviamo di fronte ad una donna nuova, più matura e determinata ad avere un bambino dopo un lungo travaglio di relazioni sfortunate. Il film, diretto da Sharon Maguire, dopo due settimane dalla release italiana presenta un incasso totale di €3.760.981. Sul terzo gradino del podio, abbiamo l’ultima fatica del poliedrico artista di Brooklyn, Mr. Woody Allen. Il suo film, Café Society racconta di un giovane ebreo residente a New York, che sceglie di tentare la fortuna partendo per LA, con la specifica ambizione di divenire un agente cinematografico negli Usa anni ’30. Il film, fotografato dalla maestria del nostro Vittorio Storaro, raccoglie un bottino totale di €1.233.185.

Distribuzione Incasso WE Incasso TOT WKS
Alla ricerca di Dory Walt Disney Studios Motion Pictures Italia € 2.128.514 €12.958.135 3
Bridget Jones’s Baby Universal Pictures € 1.374.430 € 3.760.981 2
Café Society Warner Bros. € 1.232.505 € 1.233.185 1
Al posto tuo 01 Distribution €528.400 € 528.400 1
Ben-Hur Universal Pictures € 510.184 € 510.184 1
I Magnifici Sette Warner Bros. € 454.848 € 1.328.761 2
Abel – Il figlio del vento Adler Entertainment € 309.596 € 314.001 1
Trafficanti Warner Bros. € 281.501 € 2.096.266 3
Blair Witch Eagle pictures € 175.674 € 716.706 2
Indivisibili Medusa Film € 157.822 € 157.822 1