CANNES 65 – Svelata la giuria

Tre registi, quattro attori e uno stilista accanto a Nanni Moretti

La giuria di Cannes 65Ecco i nomi della giuria di Cannes 65, guidata dal Presidente Nanni Moretti: Alexander Payne (About Schmidt, Paradiso amaro secondo Frémaux, esponente di un revival del cinema americano) Andrea Arnold (Red Road, Fish Tank, Cime tempestose) e Raoul Peck (regista haitiano di The Man by the Shore, Lumumba, Sometimes in April, Moloch Tropical).

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

E ancora: l'attrice francese Emmanuelle Devos (cara ai migliori registi francesi sulla piazza: l'abbiamo vista in Sulle mie labbra, L'avversario, I re e la regina, L'amore sospetto, Tutti i battiti del mio cuore, Racconto di Natale, À l'origine) la tedesca Diane Kruger (Pour Elle, Mr. Nobody, Bastardi senza gloria, Pieds nus sur les limaces, Les adieux à la reine) lo scozzese Ewan McGregor (L'uomo nell'ombraPerfect Sense, Knockout) la palestinese Hiam Abbass (Disengagement, La sposa siriana, The limits of control, Miral).

Infine, lo stilista Jean Paul Gaultier. "Per tradizione, invitiamo cinefili che non lavorano necessariamente solo nel cinema" così Thierry Frémaux ha commentato la scelta di Gaultier, che ha creato i costumi per La mala educación e La piel que habito di Pedro Almodóvar. (m.p.)

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8


CANNES 65 – Svelata la giuria

Tre registi, quattro attori e uno stilista accanto a Nanni Moretti

La giuria di Cannes 65Ecco i nomi della giuria di Cannes 65, guidata dal Presidente Nanni Moretti: Alexander Payne (About Schmidt, Paradiso amaro secondo Frémaux, esponente di un revival del cinema americano) Andrea Arnold (Red Road, Fish Tank, Cime tempestose) e Raoul Peck (regista haitiano di The Man by the Shore, Lumumba, Sometimes in April, Moloch Tropical).

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

E ancora: l'attrice francese Emmanuelle Devos (cara ai migliori registi francesi sulla piazza: l'abbiamo vista in Sulle mie labbra, L'avversario, I re e la regina, L'amore sospetto, Tutti i battiti del mio cuore, Racconto di Natale, À l'origine) la tedesca Diane Kruger (Pour Elle, Mr. Nobody, Bastardi senza gloria, Pieds nus sur les limaces, Les adieux à la reine) lo scozzese Ewan McGregor (L'uomo nell'ombraPerfect Sense, Knockout) la palestinese Hiam Abbass (Disengagement, La sposa siriana, The limits of control, Miral).

Infine, lo stilista Jean Paul Gaultier. "Per tradizione, invitiamo cinefili che non lavorano necessariamente solo nel cinema" così Thierry Frémaux ha commentato la scelta di Gaultier, che ha creato i costumi per La mala educación e La piel que habito di Pedro Almodóvar. (m.p.)

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8