Psychodrame: Istituto Luce pubblica in home video l’inedito ritrovato di Rossellini

É in uscita in versione Home Video il cofanetto dvd + booklet dell’opera inedita di Roberto Rossellini Psychodrame. 

L’opera è il frutto di un esperimento nato dall’incontro tra il grande regista Roberto Rossellini e il padre dello Psicodramma Jacob Levi Moreno: il risultato è il primo lavoro televisivo del regista italiano, che fungerà da laboratorio per la creazione dei suoi capolavori catodici successivi. Nonostante sia stato girato in un solo pomeriggio dell’ottobre 1956, presso gli studi della Radiotelevisione francese, per anni è rimasto nascosto negli archivi, tanto da far dubitare della sua reale esistenza.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Nel 2017, grazie al lavoro incrociato tra Anne Ancelin Schützenberger (assistente di Moreno), l’Associazione Moreno Museum e il CSC, presso l’INA (l’Institut National de l’Audiovisuel), si sono rinvenuti i materiali di quella che è risultata un’opera compiuta del maestro italiano, e non un progetto non realizzato come si è creduto per sessant’anni.

Presentato al pubblico per la prima volta al Torino Film Festival 2018 nella sezione TFFdoc Fuori Concorso, Psychodrame è finalmente disponibile in una versione dvd, restaurata, e impreziosita da un booklet ricco di contenuti speciali, tra i quali la testimonianza di Claude Lelouch (fu lui, all’epoca giovanissimo, a occuparsi delle riprese), e una conversazione con Anne Ancelin Schützenberger.

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Tra gli altri interventi: Tag Gallagher, che approfondisce il rapporto tra Rossellini e la modalità dello “psico-incontro”; Giullaume Soulez, che propone un’attenta e dettagliata analisi dal punto di vista tecnico della realizzazione di uno psicodramma in TV piuttosto che in teatro; Ottavio Rosati che offre un ritratto a tutto tondo di Moreno approfondendo i vari aspetti della figura dello psichiatra.