The Shining 2 diventa realtà

Lo scrittore Stephen King annuncia il seguito di uno dei suoi romanzi più famosi.

--------------------------------------------------------------
BANDO BORSE DI STUDIO IN CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING

--------------------------------------------------------------

Era da un pò di tempo che si era sparsa la voce di uno Stephen King impegnato a scrivere il sequel di una delle sue opere più famose, ovvere quel "The Shining," scritto nel lontano 1977, che, portato sullo schermo dal grande Stanley Kubrick (che non aveva grande stima delle doti letterarie di King) lo consacrò nel panorama della letteratura internazionale. Il rumors sembrava però solo l'ennesima, stuzzicante, diceria legata ai progetti futuri del re dell'horror fino pochi giorni fa, quando lo stesso King, invitato ad una premiazione al George Mason University, non l'ha annunciato. Lo scrittore, in più, ha anche entusiasmato i suoi fans leggendo un passo del romanzo (qui un video catturato durante il reading). La nuova opera si intitolerà Dr. Sleep e seguirà le vicende di Danny Torrance, invecchiato di trentanni e occupato ad usare il suo potere per portare conforto ai malati terminali della clinica dove lavora (è lui quindi il dottore speciale menzionato dal titolo). Il protagonista dovrà scontrarsi con un clan nomade di vampiri particolari, affamati non di sangue ma di energia psichica.  Non si sa molto altro di questa nuova opera, presumibilmente quasi pronta per il debutto sugli scaffali delle librerie di tutto il mondo. Quasi scontata la trasposizione del manoscritto in un film, sperando che la sua produzione abbia più fortuna di quella de "La torre nera", bloccata qualche tempo fa.

--------------------------------------------------------------
OFFERTA DI LUGLIO SULLO SHOP DI SENTIERI SELVAGGI!

--------------------------------------------------------------

(l.m.)

----------------------------
UNICINEMA QUADRIENNALE:SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------
----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative


    2 commenti

    • Speriamo bene….
      però un po' si scrive con l'apostrofo

    • Ma non è vero che Kurick non avesse stima di King romanziere. Altrimenti, per quale motivo scegliere unsuo romanzo per trarne un film?
      Semplicemente ha interpretato la storia in un modo un po' differente, e King si è un po' risentito.