Venezia e Locarno a Roma

le sale e il programma completo della manifestazione che porta nei cinema romani una selezione dei due festival. Nomi di punta: Zulawski, Hong Sang-soo, Sokurov

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

Dal 15 al 22 settembre a Roma torna il grande cinema contemporaneo con la rassegna “I Film di Venezia e Locarno a Roma”, parte integrante del progetto “Il Cinema attraverso i Grandi Festival”, organizzato da Anec Lazio.

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

Con 51 titoli, 8 giornate, 16 sale, oltre 70 proiezioni, la rassegna coinvolge tutti i quartieri della città: da Trastevere (Alcazar, Intrastevere, Nuovo Sacher) a Prati (Eden Film Center, Giulio Cesare, Adriano), da Pinciano e San Lorenzo (Fiamma, Barberini, Jolly, Mignon, Savoy, Tibur) a Testaccio (Greenwich), passando ovviamente per il cuore della città (Farnese Persol, Quattro Fontane, Nuovo Olimpia).

--------------------------------------------------------------
DARIO ARGENTO – L’AMORE E IL TERRORE, A CURA DI GIACOMO CALZONI

--------------------------------------------------------------

Dalla Mostra del Cinema di Venezia arrivano il Leone d’Oro DESDE ALLÁ (Da Lontano) opera prima del venezuelano Lorenzo VigasPER AMOR VOSTRO di Giuseppe M. Gaudino, valso la Coppa Volpi a Valeria GolinoFRANCOFONIA di Aleksandr Sokurov, THE DANISH GIRL di Tom Hooper e L’ATTESA di Piero Messina con Juliette Binoche.

Dal Fuori Concorso, invece, spiccano BLACK MASS di Scott Cooper, con Johnny Depp; JANIS, il docufilm di Amy Berg su Janis Joplin; il film d’apertura EVEREST con Jake Gyllenhall e Jason Clarke e SPOTLIGHT di Thomas McCarthy.

Dal 68° Festival del film Locarno arrivano alcuni tra i più amati dal pubblico e dalla critica: il Pardo d’oro RIGHT NOW WRONG THEN del coreano Hong Sang-soo; COSMOS di Andrzey Zulawski; SUITE ARMORICAINE di Pascale Breton, vincitore del Premio Fipresci; CHEVALIER di Athina Tsangari e, fra le altre sezioni, UN DISASTRO DI RAGAZZA (Trainwreck) di Judd Apatow e il documentario GENITORI di Alberto Fasulo. 

 

PROGRAMMA COMPLETO

CATALOGO

--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative