#Venezia74 – Il programma della 14° edizione delle Giornate degli Autori

Dopo la Settimana della Critica, anche le Giornate degli Autori scelgono di ritrovarsi dell’abituale Casa del Cinema per svelare alla stampa i film e gli eventi del loro ricchissimo programma. L’incontro inizia con un sorprendente omaggio a Ermanno Olmi, la proiezione di una piccola clip tratta da Il tentato suicidio nell’adolescenza, mediometraggio del regista bergamasco rimasto inedito per quasi cinquant’anni e ritrovato dall’Istituto Luce. L’opera, ancora in corso di “studio”, verrà presentata proprio a Lido con grande orgoglio degli organizzatori. Prima di parlare di titoli, il presidente Roberto Barzanti ci tiene sottolineare l’altissimo tasso d’istituzionalità delle Giornate, personificato dalla presenza del Presidente del parlamento europeo Antonio Tajani, intervenuto per parlare della battaglia dell’Unione Europea sulla salvaguarda del diritto d’autore. Tajani ha colto l’occasione anche per presentare i tre finalisti del premio Lux (BPM – 120 battements par minute di Robin Campillo, Sami Blood di Amanda Kernell e Western di Valeska Grisebach), pronti per essere votati dai parlamentari europei.

Dopo le cerimonie, i complimenti reciprochi e i necessari ringraziamenti a tutto il team delle Giornate (presenti in un clima festoso con figli e nipoti) Barzanti ha ricordato la vocazione principale delle sezione: “La nostra vocazione, sin dalla prima edizione, è stata quella di creare uno stimolo per la libertà di parola. Noi crediamo che attraverso il cinema ci possa essere un fondamentale confronto dialettico tra autori, opere e pubblico. Noi non siamo una rassegna, noi siamo un dialogo cosmopolita. La nostra idea di cinema è rappresentata dalla scelta di Samira Makhmalbaf come presidente della giuria. La nostra indipendenza è sempre stata salvaguardata anche grazie alla collaborazione con la Biennale che ci ha sempre rispettati.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Arrivati al momento dei film, la parola non può che passare al comitato di selezione, gif critica 2rappresentato da Sylvain Auzou, che ci presenta le pellicole che compongono il programma: “Abbiamo ricevuto 1300 film e arrivare ai 12 + 5 della nostra selezione è stato faticoso ma esaltante. Abbiamo film che parlano di rapporti famigliari problematici come il cinese The taste of rice flower e l’israeliano Longing, due film di fantascienza, la love story surreale di M e un’opera di cui sentirete molto parlare:Looking for oum kulthum di Shirin Neshat”. Tocca, infine, al delegato generale Giorgio Gossetti, spendere due parole per la compagine italiana e gli altri eventi del film:Siamo molto orgogliosi dei tre film italiani in concorso. Se per la coppia Matteo Botrugno-Daniele Coluccini è un gradito ritorno e per Vincenzo Marra, ormai, è una splendida consuetudine (ma sempre sofferta e consapevole), siamo entusiasti di presentare l’esordio nella fiction di Valentina Pedicini, che ci porta un film straordinario. Per il resto tra eventi e proiezioni speciali siamo contenti di essere riusciti ad avere all’ultimo il corto di Claudio Santamaria, prodotto da Gabriele Mainetti e il nuovo lavoro di Wilma Labate. Non ci dimentichiamo Agnelli, il documentario totalmente americano realizzato da HBO e la nuova pellicola di Anna Riitta Ciccone, per la quale presenza dobbiamo ringraziare la Biennale.”

CONCORSO

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

CANDELARIA di Jhonny Hendrix Hinestroza

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
IL CONTAGIO (THE CONTAGION) di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini
DOVE CADONO LE OMBRE di Valentina Pedicini – opera prima
L’EQUILIBRIO di Vincenzo Marra
EYE ON JULIET di Kim Nguyen
GA’AGUA (LONGING) di Savi Gabizon
LIFE GUIDANCE di Ruth Mader
LOOKING FOR OUM KULTHUM di Shirin Neshat
M di Sara Forestier – opera prima
MAI MEE SAMUI SAMRAB TER (SAMUI SONG) di Pen-ek Ratanaruang
MI HUA ZHI WEI (THE TASTE OF RICE FLOWER) di Pengfei
VOLUBILIS di Faouzi Bensaïdi

EVENTI SPECIALI

AGNELLI di Nick Hooker
GETTING NAKED: A BURLESQUE STORY di James Lester
LA LEGGE DEL NUMERO UNO di Alessandro D’Alatri
IL RISOLUTO di Giovanni Donfrancesco
THIRST STREET di Nathan Silver – In collaborazione con il Tribeca Film Festival
IL TENTATO SUICIDIO NELL’ADOLESCENZA di Ermanno Olmi

PROIEZIONI SPECIALI
I’M di Anne-Riitta Ciccone
THE MILLIONAIRS di Claudio Santamaria
RACCONTARE VENEZIA di Wilma Labate