E ora dove andiamo?

E ora dove andiamoTitolo originale: Et maintenant, on va où?


Interpreti: Nadine Labaki, Claude Baz Moussawbaa, Leyla Hakim, Yvonne Maalouf, Antoinette Noufaily, Julian Farhat
Origine: Francia, Libano, Egitto, Italia 2011
Distribuzione: Eagle Pictures
Durata: 110'

 

 

 

 

 

 

 

Arroccata sulle montagne, la piccola comunità di un imprecisato villaggio libanese è divisa tra cristiani e musulmani, in una convivenza che prosegue pacifica da anni. Ma la bomba del fanatismo, in un Paese lacerato materialmente e civilmente da un perenne stato di guerra, sembra ora sul punto di esplodere. Toccherà alle donne delle due fazioni allearsi all'insaputa degli uomini e provare a scongiurare, con femminile intraprendenza e inventiva, l'incombente deriva bellicista.

 

Tra commedia e dramma, con un pizzico di musical, Nadine Labaki, un passato da regista di videoclip per le grandi star del pop libanese ed egiziano, torna nelle sale italiane dopo il buon successo dell'opera prima Caramel. Et maintenant, on va où?, che il Libano propone come suo rappresentante nella corsa all'Oscar straniero, ha già fatto incetta di riconoscimenti in giro per il mondo: menzione speciale della Giuria ecumenica a Cannes, miglior sceneggiatura al festival di Stoccolma, premio del pubblico come miglior film europeo a San Sebastian, vittoria ai festival di Doha, Namur e Toronto.

Come per il film d'esordio, Labaki (vista recentemente in Italia ne Il padre e lo straniero di Ricky Tognazzi) è anche sceneggiatrice e protagonista, oltre a figurare tra i produttori. Il resto del cast è composto quasi esclusivamente da attori non professionisti, impegnati per due mesi sul set di Taybeh, cittadina della Cisgiordania scelta come location per la peculiarità di ospitare a pochi metri di distanza una chiesa e una moschea. La colonna sonora è opera di Khaled Mouzanar, marito della regista, il montaggio è di Véronique Lange (Il tempo che ci rimaneLa petite Lili, Intervento divino, Betty Fisher, Taxxi). Ha collaborato allo script Thomas Bidegain, co-sceneggiatore de Il profeta.

 

(A.A.)

 

 

 Trailer in v.o. sottotitolato in inglese:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"