LAVORI IN CORSO. Veronesi, Slam, Charlize Theron, Wonder Wheel, Widows

Arriverà nelle sale il prossimo 23 marzo l’ultimo film del regista Giovanni Veronesi (Che ne sarà di noi?, Manuale d’amore). La pellicola dal titolo Non è un paese per giovani è interpretata da Filippo Scicchitano, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco, con Sergio Rubini e Nino Frassica.


Sandro ha poco più di vent’anni, è gentile, a volte insicuro e il suo sogno segreto è diventare uno scrittore. Luciano invece è coraggioso e brillante, ma con un misterioso lato oscuro. S’incontrano tra i tavoli di un ristorante dove lavorano entrambi come camerieri. Come tanti loro coetanei, Sandro e Luciano sentono che la loro vita in Italia non ha alcuna prospettiva. Si scelgono istintivamente e decidono, presi da un’euforica incoscienza, di cercare un futuro per loro a Cuba, la nuova frontiera della speranza dove tutto può ancora accadere. Il progetto è quello di aprire un ristorante italiano che offra ai clienti il wi-fi -ancora raro sull’isola- grazie alle nuove ma limitate concessioni governative. Con Nora, la strana ragazza che li aspetta all’Avana come un destino, scopriranno che esiste anche un modo glorioso di perdersi, che darà un senso profondo alla fatalità che li ha fatti incontrare. Attraverso scelte pericolose, violente, incontri necessari e addii pieni di silenzio, Non è un paese per giovani racconta la tenacia e la bellezza di una generazione che anche se privata di un luogo dove diventare grandi non si lascia spegnere.
Una coproduzione italo – spagnola Paco Cinematografica, Neo Art Producciones, con Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution.
——————————————————————————————————————-
Nuove immagini e un trailer per il nuovo film di Andrea Molaioli (La ragazza del lago).
Slam – Tutto per una ragazza è tratto dall’omonimo romanzo del britannico Nick Hornby pubblicato nel 2008 e arriverà anch’esso nelle sale il 23 marzo.

"Tutto per una ragazza", regia di Andrea Molaioli, direttore della fotografia Daria D'AntonioRoma ottobre-dicembre 2015 57.SLAM-Tutto per una ragazza_09315_foto di A.Novelli_A.Molaioli-L.Tersigni-B.Ramella

Nel cast troveremo Ludovico Tersigni, Jasmine Trinca, Barbara Ramella e Luca Marinelli, alle prese con una storia dai connotati generazionali: Samuele ha sedici anni e una grande passione per lo skateboard. Passa le sue giornate con gli amici tra salti, evoluzioni e cadute, e coltiva un’amicizia tutta immaginaria con il suo eroe, Tony Hawk, il più grande skater di tutti i tempi. Sam vorrebbe andare all’università, viaggiare, magari vivere in California. Vorrebbe soprattutto essere il primo della sua famiglia a non inciampare nell’errore di diventare genitore a sedici anni, come è capitato a sua mamma e a sua nonna. È però difficile sfuggire al singolare destino della sua famiglia specie quando incontra Alice, lei è meravigliosa e sembra rappresentare tutto ciò che desidera.
Il film, prodotto da Indigo Film con Rai Cinema, sarà distribuito nelle sale da Universal Pictures Italia.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

——————————————————————————————————————-
Il 2017 riserva grandi progetti per l’attrice Charlize Theron: la vedremo sul grande schermo ad aprile nei panni di un cyber-criminale per Fast and Furious 8 e ad agosto nel thriller The Coldest City accanto a James McAvoy, diretta da David Leitch.

Recentemente sono stati confermati due nuovi progetti per la Theron, dove sarà anche Charlize+Theronproduttrice e protagonista dell’adattamento cinematografico del romanzo Need to Know, scritto da Karen Cleveland, per un’acquisizione della Universal.
Non solo, è stato da poco annunciato il suo ruolo come star a fianco di Seth Rogen per la pellicola Flarsky, nuova commedia diretta da Jonathan Levine.
Levine, alla sua terza collaborazione con Rogen (50 e 50, Sballati per le feste!), decide di investire anche sul talento di Charlize Theron per un film scritto da Dan Sterling (The Interview) e che porterà sul grande schermo la storia di un giornalista in piena crisi professionale e soprattutto depressiva. Deciso a riconquistare la sua antica “fiamma” di gioventù per uscire dal suo stato, troverà problemi nell’apprendere che la donna, un tempo baby-sitter del giornalista stesso, adesso è diventata uno dei personaggi femminili più ricchi e potenti al mondo.
——————————————————————————————————————-
Una nuova foto dal set di Wonder Wheel ritrae Kate Winslet alle prese con l’ultima fatica del genio statunitense Woody Allen.
Rilasciata in un tweet da Stephane Celerier della Mars Films, società che distribuisce in Francia i film di Allen, l’immagine qui mostrata è il primo scorcio di un film che non ha Wonder-Wheelancora una sinossi ufficiale, del quale sappiamo essere l’ennesimo period movie di Allen, autore di pellicole come Manhattan e Basta che funzioni, e che è stato girato in buona parte a Coney Island, sede del noto luna park dal quale è ispirato lo stesso titolo del film, in onore della celebre ruota panoramica di Coney.
Questo film è ambientato negli anni ’50 – ha dichiarato il regista – e abbiamo ricreato il Parachute Jump. Anche le spiagge soleggiate. Non è più il mio compito correre in giro per trovare le location giuste. Oggi viviamo nel futuro. Mentre sono a casa mia, qualche nerd con gli occhiali in un ufficio davanti a un computer pigia dei tasti e crea spiagge soleggiate. Justin Timberlake, Jim Belushi, Juno Temple sono nel film. Stiamo girando nel Bronx e in altre zone della città“.
Oltre ai già citati Timberlake, Belushi e Temple, troveremo nel cast anche Tony Sirico, Max Casella e Steve Schirripa.
——————————————————————————————————————-
Un nuovo acquisto per il cast di Widows, attesa pellicola firmata da Steve McQueen (Shame, 12 anni schiavo): sarà Michelle Rodriguez a vestire i panni della protagonista Michelle-Rodriguezper quello che è un rifacimento della omonima miniserie britannica del 1983.
McQueen sarà anche lo sceneggiatore del progetto insieme a Gillian Flynn (L’amore bugiardo – Gone Girl).
Widows, l’originale, raccontava delle vedove di tre rapinatori uccisi durante un lavoro, che si alleano per portare avanti i colpi che i mariti avevano fallito. Le protagoniste erano Dolly Rawlins (Ann Mitchell), Shirley Miller (Fiona Hendley) e Linda Perelli (Maureen O’Farrell), le tre vedove che chiedevano l’aiuto di Bella O’Reilly (Eva Mottley) per eseguire i colpi. Ne esiste anche una versione americana, datata 2002, in cui però lo scopo delle vedove era rubare un famoso dipinto.
In attesa di vedere il noto regista alle prese con un action-thriller al femminile, sappiamo che troveremo nel cast anche Viola Davis, Cynthia Erivo e André Holland (ora al cinema con Moonlight).