"Nient'altro che un figlio di Dio come voi e me, forse". James Franco + Cormac McCarthy

 

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

----------------------------------------------------------------

Sul set di CHILD OF GOD di James FrancoÈ in postproduzione Child of God, tratto da Figlio di Dio di Cormac McCarthy, pubblicato per la prima volta nel '74 (da noi, per Einaudi).

Le foto mostrano il set in West Virginia, dove James Franco ha diretto questo adattamento di un romanzo piuttosto breve, un capolavoro asciutto e disperato che ci immerge nella psicosi quotidiana di Lester Ballard: "piccolo, sporco, con la barba lunga. Si muove con impacciata ferocia tra la paglia secca, in mezzo alla polvere e alle strisce di luce. […] Nient'altro che un figlio di Dio come voi e me, forse".
 

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

A incarnare Lester Ballard è Scott Haze, volto trasformista dallo sguardo penetrante, già voluto da Franco in As I Lay Dying (Mentre morivo) da Faulkner e in Bukowski, appena completato, storia degli anni di formazione di un Bukowski adolescente, del difficile rapporto con il padre e dei suoi primi tentativi di scrittura. Lo affiancano Jim Parrack (True Blood) e altri attori che hanno già collaborato con il regista: Tim Blake Nelson (Bukowski) Fallon Goodson (MaladiesBlack Dog, Red Dog) e Vince Jolivette (socio della Rabbit Bandini, la società di produzione di Franco, compare spesso come attore nei suoi film, ultimamente in Tar e Black Dog, Red Dog).
 

Dovremo aspettare il 14 novembre 2013 per vedere The Counselor, il film di Ridley Scott con la prima sceneggiatura originale per il cinema mai scritta da Cormac McCarthy.

Sul set di CHILD OF GOD di James FrancoIntanto Franco ha annunciato anche l'adattamento di un altro grande romanzo di William Faulkner (mentre The Garden of Last Days adattamento dal libro di Andre Dubus III (da noi Il giardino delle farfalle notturne) è stato sospeso dalla Millennium Films). Dopo il film tratto da Mentre Morivo, presentato a Cannes 66, è il momento di una versione cinematografica di L'urlo e il furore (1929) in cui Franco sarà attore, in una piccola parte, oltre che regista.

Nel cast potrebbero comparire Danny McBride, Jon Hamm (Mad Men, The Town, The Congress) nel ruolo del capofamiglia, Jason Compson III, e Dave Franco, fratello di James, nei panni di Quentin Compson, figlio intelligente e tormentato. A dirigere un adattamento, nel 1959, è stato Martin Ritt, in un film con Yul Brynner e Joanne Woodward che ha decisamente sofferto della difficoltà di trasporre sullo schermo un testo tanto maestoso senza banalizzarlo: ma Franco sembra sinceramente interessato a mettersi alla prova con grosse sfide. Le riprese sono previste in autunno.

James Franco sul set di CHILD OF GODLa sua attività di scrittore, inoltre, continua con la pubblicazione della prima raccolta di poesie: Directing Herbert White, mentre la campagna di finanziamento di Palo Alto: Stories – film collettivo diretto da quattro studenti e tratto dai suoi racconti In stato di ebbrezza – ha avuto successo solo in parte. Al momento in cui scriviamo, dei 500.000 necessari, sono stati raccolti 182,087 dollari: comunque una cifra non indifferente per un progetto diretto da assoluti esordienti.

Tra i giovani registi c'è la bosniaca Nina Ljeti, che compare come attrice anche in Figlio di Dio e in The Letter, di Jay Anania, accanto a Winona Ryder e allo stesso Franco. Uno dei progetti più attesi resta infine l'adattamento di American Tabloid di James Ellroy, mentre già altri due romanzi – Il grande nulla e Il sangue è randagio – sono stati opzionati per essere trasformati in film.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------
 

Nella nostra gallery, tutte le foto dal set di Child of God.