Seeyousound 8 – Music is the weapon

Dal 18 al 24 Febbraio al Cinema Massimo di Torino torna, nuovamente in presenza, SEEYOUSOUND International Music Film Festival.

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Dal 18 al 24 Febbraio torna in presenza Seeyousound – International Music Film Festival, festival dedicato all’incontro tra cinema e musica. L’ottava edizione del festival, che come di consueto troverà spazio nelle sale del Cinema Massimo di Torino, si presenta al pubblico come un’edizione ricca di titoli e politicamente impegnata. Si comincia Venerdì 18 con l’anteprima italiana di Shoplifters Of The World di Stephen Kijak (We Are X). Ispirato a fatti reali, il film si svolge nel corso di una notte in cui le vite di gruppo di adolescenti di Denver vengono sconvolte dalla notizia dell’improvviso scioglimento del l’iconica band The Smiths.

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

La rassegna Rising Sound – Music Is The Weapon indaga gli aspetti della musica che la rendono un’arma potente, testimone e promotrice del cambiamento dei tempi. La selezione di 5 documentari ci riporta al passato per puntare l’attenzione sui rischi del presente.

Narciso em férias/Narciso in vacanza è un documentario di Renato Terra e Ricardo Calil presentato nel 2020 fuori concorso alla 77ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e dedicato alla figura di Caetano Veloso. Il film racconta – per voce dello stesso Veloso – l’esperienza più tragica dell’artista brasiliano, quando il 13 dicembre 1968 fu prelevato dalla propria abitazione da agenti in borghese e tenuto in prigione per 54 giorni, vittima della repressione Brasiliana. Dal Brasile alla Spagna con Si me borrara el viento lo que yo canto di David Trueba (La vita è facile ad occhi chiusi). La storia dell’album simbolo di resistenza antifranchista – Canciones de la Resistencia española – nato grazie a due studenti svedesi che, giunti in Spagna nel 1963, registrano clandestinamente un allora sconosciuto Chicho Sánchez Ferlosio. Proteggendo il suo anonimato, nessuno saprà il nome dell’autore del primo disco di resistenza spagnola fino alla morte di Francisco Franco, nel 1975, in cui tramite un’intervista può finalmente essere ricostruito il merito dell’album. Dal panorama italiano arriva invece la regista Roberta Lena, che con DeAndré#DeAndré. Storia di un impiegato realizza un omaggio musicale e personale, all’eredità artistica umana e politica del cantautore, attraverso gli occhi del figlio Cristiano e del tour di due anni che ha dedicato all’album Storia di un impiegato.

Ancora da scoprire il programma completo di Seeyousound, che comprenderà le sezioni competitive, LongPlay Doc e LongPlay Feature, 7Inch e Soundies e la rassegna Into the Groove, sonorizzazioni come quella di Ginevra Nervi, che in occasione dell’inaugurazione sonorizzerà Stuf, cortometraggio muto del 1966 di Titus Meszaros.

I film di Seeyousound saranno proiettati al cinema Massimo di Torino, dal 18 al 24 Febbraio.

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative