Strappare lungo i bordi…all’estero

Come viene vista fuori dai nostri confini la nuova serie tv di Zerocalcare distribuita da Netflix

Strappare lungo i bordi, distribuita da Netflix in tutto il mondo col titolo Tear Along The Dotted Line, è una delle serie tv più apprezzate all’estero, chiaro segnale che l’opera del fumettista romano funziona anche fuori dai nostri confini. Zerocalcare parla, con consueto tono brillante e malinconico, della fragilità dell’essere umano, che vivendo nel capitalismo sfrenato, può trovare la libertà soltanto nella consapevolezza di essere un semplice filo d’erba. La serie, numero uno in Italia nella classifica delle visualizzazioni, in poco tempo ha già superato Squid Game e Narcos, ma quel che stupisce di più è il riscontro positivo della la critica straniera.

---------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA

---------------------------------------------------------------

Un plauso per la serie italiana arriva nella rubrica di Decider Stream it or Skip it a cura di Joel Keller: “STREAM IT. Tear Along The Dotted Line può essere un po’ vertiginoso a volte. Ma il fatto che ci abbia fatto ridere sia con le sue immagini che con la sua descrittività è un bel risultato.”

Critiche positive anche da Steve Greene di Indiwire che definisce la serie una potente combinazione molto specifica di una mente immaginativa: “Tear Along The Dotted Line, per essere uno show con l’atmosfera generale di un memoir, è uno degli esempi più chiari di come attingere direttamente al cervello di qualcuno possa funzionare.

Strappare lungo i bordi è già stato distribuito doppiato in più lingue europee e il commento di Jason Flatt su But Why Tho?, apre le porte alle opere nostrane che, se concepite con originalità, potrebbero non avere più confini.

“Tear Along The Dotted Line trabocca di battute spiritose e di un ottimo tempismo. E onestamente, consiglio vivamente di guardare la versione doppiata in inglese. È molto ben doppiato e sceneggiato, con tempi comici perfetti e un flusso del tutto naturale del dialogo, al punto che potreste dirmi che lo show era originariamente in inglese e non lo metterei in dubbio per un secondo.

Zerocalcare è stato capace di varcare i confini con una scrittura semplice e riflessiva, un linguaggio lieve e grave al tempo stesso, conquistando velocemente critica e soprattutto il cuore degli abbonati a Netflix.

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative