BERLINALE 63 – Night train to Lisbon, dal romanzo di Pascal Mercier. Trailer e foto

BERLINALE 63 - Night train to Lisbon, dal romanzo di Pascal Mercier. Trailer e foto

Ecco il trailer di Night Train to Lisbon, diretto da Bille August e tratto dal romanzo Treno di notte per Lisbona di Pascal Mercier: uno dei film in concorso alla 63° Berlinale. Con Jeremy Irons, Charlotte Rampling, Beatriz Batarda, Mélanie Laurent, Bruno Ganz, Christopher Lee

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

---------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA

---------------------------------------------------------------

 Il trailer è visibile anche qui o sul sito ufficiale

Ecco il trailer di Night Train to Lisbon, diretto da Bille August e tratto dal romanzo Treno di notte per Lisbona di Pascal Mercier (pseudonimo del professore di filosofia tedesco Peter Bieri): uno dei film in concorso alla 63° Berlinale.

BERLINALE 63 - Night train to Lisbon, dal romanzo di Pascal Mercier. Trailer e fotoNon è la prima volta che il regista danese (Il colore della libertà, Con le migliori intenzioni, tratto da una sceneggiatura di Ingmar Bergman e premiato a Cannes con la Palma d'Oro) si ispira a un testo letterario per i suoi film: fin dal suo esordio, Pelle alla conquista del mondo (1988, altra Palma d'oro a Cannes) ispirato a una fiaba di Hans Christian Andersen, passando per Jerusalem (1997) tratto dal romanzo della grande scrittrice svedese Selma Lagerl?f, La casa degli spiriti (1993) da uno dei più fortunati romanzi di Isabel Allende, Il senso di Smilla per la neve (1997) dal bestseller di Peter Høeg. August ha girato anche una versione di Les misérables di Victor Hugo (14 anni prima della versione di Tom Hooper) con Liam Neeson, Uma Thurman, Geoffrey Rush e Claire Danes.

In Night Train to Lisbon il protagonista è un distinto e solitario professore di Berna, il filologo Raimund Gregorius (Jeremy Irons, Margin Call, The Borgias, The Words, Beautiful Creatures). Un uomo che conduce una vita ordinata e senza imprevisti: fino all'incontro con una donna portoghese che sembra voler tentare il suicidio su un ponte. Inspiegabilmente scosso dal suono della sua voce, ritroverà in una libreria antiquaria uno scritto che viene dallo stesso paese, firmato dallo sconosciuto Amadeu Inácio de Almeida Prado, medico dissidente durante la dittatura Salazar, e una sua frase che lo turba profondamente: “Se è così, se possiamo vivere solo una piccola parte di quanto è in noi, che ne è del resto?

Night train to Lisbon, dal romanzo di Pascal Mercier. Con Jeremy IronsAd accompagnare Raimund a Lisbona, nel viaggio alla scoperta di se stesso, un cast imponente: Charlotte Rampling (The Eye of the Storm, Nymphomaniac, Spiritismes) nel ruolo di Adriana (da giovane ha il volto della bravissima attrice di Lisbona Beatriz Batarda vista in Cisne e Sangue do Meu Sangue) Christopher Lee (Dark Shadows, Lo Hobbit) Martina Gedeck (La banda Baader Meinhof,  a Berlino anche con La religieuse) Jack Huston (Boardwalk Empire, di recente Jack Kerouac in Kill your Darlings) August Diehl (Bastardi senza gloria,Confession d'un enfant du siècle – il suo personaggio più anziano è interpretato da Bruno Ganz (Unknown, lo vedremo in Michael Kohlhaas accanto a Mads Mikkelsen – Mélanie Laurent (An Enemy, Lettera di una sconosciuta) nei panni di Estefania, che, più anziana, ha il volto di Lena Olin (Remember me, L'ipnotista).
 
Nella nostra gallery, tutte le foto di Night train to Lisbon.

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative