Emmy Awards 2024: i vincitori

la 75esima edizione della manifestazione ha visto il trionfo di Succession e The Bear. Serata storica anche per Quinta Brunson di Abbott Elementary

--------------------------------------------------------------
BANDO BORSE DI STUDIO IN CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING

--------------------------------------------------------------

Lunedì 15 gennaio si è tenuta la 75esima edizione degli Emmy Awards, la manifestazione che ogni anno premia il meglio della televisione.

--------------------------------------------------------------
OFFERTA DI LUGLIO SULLO SHOP DI SENTIERI SELVAGGI!

--------------------------------------------------------------

A dominare le premiazioni sono stati, forse prevedibilmente, i due prodotti di punta dell’anno: Succession e The Bear. Le due serie, ideate rispettivamente da Jesse Armstrong e Christopher Storer, hanno infatti ottenuto 6 statuette cadauna. Succession, in gara nella categoria drama, si è aggiudicata i premi per migliore serie drammatica, migliore attrice protagonista (Sarah Snook), migliore attore protagonista (Kieran Culkin), migliore regia (Mark Mylod), migliore sceneggiatura (Jesse Armstrong) e migliore attore non protagonista (Matthew MacFadyen). A The Bear, invece, sono andati i riconoscimenti per migliore serie commedia, migliore attore protagonista (Jeremy Allen White), migliore attrice non protagonista (Ayo Edebiri), migliore attore non protagonista (Ebom Moss-Bachrach), migliore regia (Christopher Storer) e migliore sceneggiatura (Christopher Storer).

----------------------------
UNICINEMA QUADRIENNALE:SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

Da segnalare, nel corso della serata, anche la storica vittoria di Quinta Brunson (migliore attrice protagonista in una serie commedia per Abbott Elementary), prima donna afroamericana a conquistare questo riconoscimento dopo Isabel Sanford nel 1981 per I Jefferson, e la statuetta per Jennifer Coolidge, migliore attrice non protagonista in una serie drammatica per The White Lotus.

Ecco la lista completa dei vincitori.

 

Migliore serie drammatica

VINCITORE: Succession

Better Call Saul

The Crown

House of Dragon

The Last of Us

The White Lotus

Yellowjackets

 

Migliore serie commedia

VINCITORE: The Bear

Abbott Elementary

Barry

Jury Duty

La fantastica signora Maisel

Only Murders in the Building

Ted Lasso

Mercoledì

 

Migliore attrice protagonista in una serie drammatica

VINCITORE: Sarah Snook, Succession

Sharon Horgan, Bad Sisters

Melanie Lynskey, Yellowjackets

Elisabeth Moss, Il racconto dell’ancella

Bella Ramsey, The Last of Us

Keri Russell, The Diplomat

 

Migliore attore protagonista in una serie drammatica

VINCITORE: Kieran Culkin, Succession

Jeff Bridges, The Old Man

Brian Cox, Succession

Bob Odenkirk, Better Call Saul

Pedro Pascal, The Last of Us

Jeremy Strong, Succession

 

Migliore miniserie, serie antologica o film TV

VINCITORE: Lo scontro

Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer

Daisy Jones & the Six

Fleishman a pezzi

Obi-Wan Kenobi

 

Migliore attrice protagonista in una miniserie, serie antologica o film TV

VINCITORE: Ali Wong, Lo scontro

Lizzy Caplan, Fleishman a pezzi

Jessica Chastain, George & Tammy

Dominique Fishback, Sciame

Kathryn Hahn, Le piccole cose della vita

Riley Keough, Daisy Jones & the Six

 

Migliore attore protagonista in una miniserie, serie antologica o film TV

VINCITORE: Steven Yeun, Lo scontro

Taron Egerton, Black Bird

Kumail Nanjiani, Ecco a voi i Chippendales

Evan Peters, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer

Daniel Radcliffe, Weird: The Al Yankovic Story

Michael Shannon, George & Tammy

 

Migliore varietà live

VINCITOREElton John Live: Farewell From Dodger Stadium

Halftime Show del Super Bowl LVII con Rihanna

Chris Rock: Selective Outrage

Gli Oscar

75a edizione dei Tony Awards

 

Migliore regia di una serie drammatica

VINCITORE: Mark Mylod, Succession (“Il matrimonio di Connor”)

Benjamin Caron, Andor (“Lampi di ribellione”)

Peter Hoar, The Last of Us (“Molto, molto tempo”)

Andrij Parekh, Succession (“L’America decide”)

Lorene Scafaria, Succession (“Living+”)

Dearbhla Walsh, Bad Sisters (“La puntura”)

Mike White, The White Lotus (“Arrivederci”)

 

Migliore sceneggiatura di una miniserie, serie antologica o film TV

VINCITORE: Lee Sung Jin, Lo scontro (“Gli uccelli non cantano, gridano di dolore”)

Joel Kim Booster, Fire Island

Taffy Brodesser-Akner, Fleishman a pezzi (“Tempo per me”)

Patrick Aison, Dan Trachtenberg, Prey

Janine Nabers, Donald Glover, Sciame (“Punta”)

Al Yankovic, Eric Appel, Weird: The Al Yankovic Story

 

Migliore sceneggiatura di una serie drammatica

VINCITORE: Jesse Armstrong, Succession (“Le nozze di Connor”)

Beau Willimon, Andor (“Una via d’uscita”)

Gordon Smith, Better Call Saul (“Punta e spara”)

Peter Gould, Better Call Saul (“Conviene salutare Saul”)

Sharon Horgan, Dave Finkel e Brett Baer, Bad Sisters (“La puntura”)

Craig Mazin, The Last of Us (“Molto, molto tempo”)

Mike White, The White Lotus (“Arrivederci”)

 

Migliore attore non protagonista in una miniserie, serie antologica o film TV

VINCITORE: Paul Walter Hauser, Black Bird

Murray Bartlett, Ecco a voi i Chippendales

Richard Jenkins, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer

Ray Liotta, Black Bird

Young Mazino, Lo scontro

Jesse Plemons, Love & Death

 

Migliore regia di una miniserie

VINCITORE: Lee Sung Jin, Lo scontro (“Figure di luce”)

Paris Barclay, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer (“Ridotto al silenzio”)

Valerie Faris, Jonathan Dayton, Fleishman a pezzi (“Tempo per me”)

Carl Franklin, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer (“Episodio Uno”)

Jake Schreier, Lo scontro (“La grande fabbrica”)

Dan Trachtenberg, Prey

Migliore serie di varietà

VINCITORE: The Daily Show with Trevor Noah

Jimmy Kimmel Live!

Late Night with Seth Meyers

The Late Show with Stephen Colbert

The Problem with Jon Stewart

 

Migliore sceneggiatura per una serie di varietà

VINCITORELast Week Tonight with John Oliver

The Daily Show with Trevor Noah

Late Night with Seth Meyers

The Late Show with Stephen Colbert

Saturday Night Live

 

Migliore reality

VINCITORE: RuPaul’s Drag Race

The Amazing Race

Survivor

Top Chef

The Voice

 

Migliore sceneggiatura di una serie commedia

VINCITORE: Christopher Storer, The Bear (“Cambio di programma”)

Bill Hader, Barry (“Wow”)

John Hoffman, Matteo Borghese & Rob Turbovsky, Only Murders in the Building (“So chi è stato”)

Brendan Hunt, Joe Kelly & Jason Sudeikis, Ted Lasso (“Addio, vi salutiamo”)

Mekki Leeper, Jury Duty (“Ineffective Assistance”)

Chris Kelly e Sarah Schneider, The Other Two (“Cary & Brooke Go to an AIDS Play”)

 

Migliore regia di una serie commedia

VINCITORE: Christopher Storer, The Bear (“La recensione”)

Tim Burton, Mercoledì ( “Chi nasce di Mercoledì è immensamente triste”)

Bill Hader, Barry (“Wow”)

Declan Lowney, Ted Lasso (“Addio, vi salutiamo”)

Amy Sherman-Palladino, La fantastica signora Maisel (“Quattro minuti”)

Mary Lou Belli, The Ms. Pat Show (“Don’t Touch My Hair”)

 

Attrice non protagonista in una miniserie, serie antologica o film TV

VINCITORE: Niecy Nash-Betts, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer

Annaleigh Ashford, Ecco a voi i Chippendales

Maria Bello, Lo scontro

Claire Danes, Fleishman a pezzi

Juliette Lewis, Ecco a voi i Chippendales

Camila Morrone, Daisy Jones & The Six

Merritt Wever, Le piccole cose della vita

 

Migliore sceneggiatura di una serie di varietà

VINCITORE: Last Week Tonight With John Oliver

A Black Lady Sketch Show

Saturday Night Live

 

Migliore attore protagonista in una serie commedia

VINCITORE: Jeremy Allen White, The Bear

Bill Hader, Barry

Jason Segel, Shrinking

Martin Short, Only Murders in the Building

Jason Sudeikis, Ted Lasso

 

Migliore attore non protagonista in una serie commedia

VINCITORE: Ebon Moss-BachrachThe Bear

Anthony Carrigan, Barry

Phil Dunster, Ted Lasso

Brett Goldstein, Ted Lasso

James Marsden, Jury Duty

Tyler James Williams, Abbott Elementary

Henry Winkler, Barry

 

Migliore attore non protagonista in una serie drammatica

VINCITORE: Matthew Macfadyen, Succession

F. Murray Abraham, The White Lotus

Nicholas Braun, Succession

Michael Imperioli, The White Lotus

Theo James, The White Lotus

Alan Ruck, Succession

Will Sharpe, The White Lotus

Alexander Skarsgård, Succession

 

Migliore attrice non protagonista in una serie drammatica

VINCITORE: Jennifer Coolidge, The White Lotus

Elizabeth Debicki, The Crown

Meghann Fahy, The White Lotus

Sabrina Impacciatore, The White Lotus

Aubrey Plaza, The White Lotus

Rhea Seehorn, Better Call Saul

J. Smith-Cameron, Succession

Simona Tabasco, The White Lotus

 

Migliore attrice protagonista in una serie commedia

VINCITORE: Quinta Brunson, Abbott Elementary

Christina Applegate, Amiche per la morte – Dead to Me

Rachel Brosnahan, La fantastica signora Maisel

Natasha Lyonne, Poker Face

Jenna Ortega, Mercoledì

 

Migliore attrice non protagonista in una serie commedia

VINCITORE: Ayo Edebiri, The Bear

Alex Borstein, La fantastica signora Maisel

Janelle James, Abbott Elementary

Sheryl Lee Ralph, Abbott Elementary

Juno Temple, Ted Lasso

Hannah Waddingham, Ted Lasso

Jessica Williams, Shrinking

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative