#Venezia80 – Hors-saison di Stéphane Brizé miglior film per SentieriSelvaggi

Tra gli altri titoli amati ci sono Ryuchi Sakamoto: Opus, Maestro, Hokage, Dogman e Evil Does Not Exist. Adagio il miglior film italiano, Enea il peggiore.

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

Hors-saison di Stéphane Brizé è il film preferito della redazione di Sentieri Selvaggi con una media voto di 8.60. Seguono Ryuchi Sakamoto: Opus (8.33) di Neo Sora, Maestro (8.27) di Bradley Cooper, Hokage (8.22) di Shinya Tsukamoto a pari merito con Dogman di Luc Besson, Evil Does Not Exist (8.20) di Ryusuke Hamaguchi, La bête (8.07) di Bertrand Bonello e Ferrari (8.00) di Michael Mann. Il vincitore della Mostra del Cinema, Povere creature! di Yorgos Lanthimos, ha avuto una valutazione più che soddisfacente con un punteggio di 7.28.

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

Il miglior film italiano è stato Adagio (6.90) di Stefano Sollima, il peggiore Enea (4.20) di Pietro Castellitto che è anche quello che ha avuto la media voto più bassa di tutti.

Rivedi tutti i voti nelle pagelle di Sentieri Selvaggi

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------
--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative