Al via al Nuovo Sacher di Roma la rassegna Due settimane originali

Da domani ha inizio la rassegna, che presenterà per due settimane al pubblico in sala il meglio dell’ultima stagione cinematografica

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Da domani ha inizio a Roma al Cinema Nuovo Sacher la rassegna promossa da Nanni Moretti, dal titolo “Due settimane originali”, che si concluderà il 2 febbraio. In un periodo come quello attuale, tra incassi al ribasso che stanno piegando gli esercenti dei cinema e una situazione pandemica sempre più preoccupante, l’iniziativa del regista, che prevede la proiezione di alcuni dei film più interessanti dell’ultima stagione cinematografica, (ri)afferma la centralità esercitata dalla sala nel panorama cinematografico contemporaneo. Nel presentare agli spettatori del Nuovo Cinema Sacher il meglio che le cinematografie mondiali hanno offerto nel corso degli ultimi mesi, Moretti pone la sala ancora come il luogo prediletto di fruizione delle opere, come spazio dove consumare insieme un’esperienza che da sempre ha avuto nella collettività la sua ragione d’essere, e che continua ad esercitare una funzione in società proprio in virtù di quella sua stessa dimensione collettiva.

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

Nonostante la presenza nelle sale sia totalmente crollata dopo le feste – l’ultimo weekend si è concluso con poco più di 500.000 euro di incasso, a causa anche della carenza di nuove uscite di rilievo – con “Due settimane originali” Moretti si fa carico della responsabilità di far ritornare il pubblico in sala, proponendo la più alta offerta che il cinema contemporaneo può presentare. L’iniziativa, infatti, esordisce con la proiezione di Drive My Car di Ryusuke Hamaguchi, vincitore del premio alla miglior sceneggiatura al Festival di Cannes, nonché del Golden Globe per il “miglior film straniero”, seguito da Supernova di Harry Macqueen (con protagonisti Colin Firth e Stanley Tucci) e da France di Bruno Dumont (inserito nella lista dei migliori 10 film dell’anno dai Cahiers Du Cinèma). Nel corso delle due settimane di proiezioni, oltre agli ultimi lungometraggi di grandi registi come Almodòvar (Madres pararelas), Clint Eastwood (Cry Macho), Céline Sciamma (Petite maman), Kuosmanen (Scompartimento N. 9) e Zhang Yimou (One Second), saranno riproposti alcuni classici del recente passato, a partire da Mulholland Drive di Lynch, uscito in questa stagione in versione restaurata.

Guarda il programma completo

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative