Da Venezia a Napoli 2020: il programma

La decima edizione dal 14 dicembre su Mymovies con incontri online con Frederick Wiseman, Tsai Ming-Liang, Shinya Tsukamoto

Una selezione delle opere presentate alla 77esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia arrivano dal 14 al 20 dicembre su Mymovies. Nella rassegna diretta da Antonella Di Nocera parteciperanno cineasti e attori tramite un collegamento streaming con la città di Napoli. Il 14 dicembre Frederick Wiseman aprirà l’evento con la presentazione del suo nuovo film City Hall. Subito dopo è previsto un dialogo tra il regista e l’autore di Fuori Orario Donatello Fumarola. Jasmine Trinca e la regista di Honey Cigar Kamir Ainouz parteciperanno agli incontri del 15 dicembre. L’attrice parlerà del suo primo film dietro la macchina da presa dal titolo Being my mom da cui scaturirà un dibattito con la professoressa Anna Masecchia dell’università Federico II di Napoli. In concorso tra i film delle Giornate degli Autori di Venezia, Honey Cigar è l’indagine di una ragazza limitata da una famiglia bigotta e tradizionalistica alle prese con i tormenti tipici dell’adolescenza.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

Il programma del 16 dicembre prevede un gran numero di appuntamenti. Si comincia con una ricostruzione del magazine cinematografico Mymovies, in particolar modo il direttore Gianluca Guzzo e il critico Roy Menarini porranno l’attenzione sul ruolo centrale che ha avuto la piattaforma consentendo l’organizzazione di tutti i festival cinematografici autunnali. Seguirà l’incontro con Hilal Baydarov che presenterà la sua ultima fatica in concorso a Venezia77 In Between Dyng. Presente anche il film vincitore della settimana della critica, Ghosts, diretto da Azra Deniz Okyay che godrà di un’introduzione critica da parte di Lea Nocera. Chiude la giornata Nathan Grossman presentando il suo personale ritratto dell’attivista Greta Thunberg in I’m Greta. Il movimento Black Lives Matter sarà il tema dominante del 17 dicembre. Il regista afroamericano di Residue, Merawi Gerima, avrà un dialogo con lo scrittore Massimiliano Virgilio. Chiude programma del giorno il commento critico di Diego Del Pozzo al film One Night in Miami di Regina King. Il weekend si apre con Tsai-Ming Liang. Il maestro orientale, Leone d’Oro con Vive L’Amour nel 1994, terrà una masterclass che avrà la moderazione del direttore di Film Tv Giulio Sangiorgio. In chiusura della giornata l’incontro con il regista russo Phillip Yuryev autore di Kitoboy e vincitore delle Giornate degli Autori.

Shinya Tsukamoto è il grande appuntamento di sabato 19 dicembre. Il regista giapponese ricostruirà la sua carriera che lo ha elevato tra i più autorevoli cineasti della cinematografia orientale contemporanea. L’intima storia di due genitori migranti che non hanno intenzione di perdere la loro figlia è la trama di Listen di Ana Rocha De Sousa: il candidato portoghese per il miglior film straniero agli Oscar 2020. Conclude Spaccapietre di Gianluca e Massimiliano De Serio con Salvatore Esposito. Il film di apertura di Venezia77, Molecole di Andrea Segre, è una delle proposte di domenica 20 dicembre. La giornata di chiusura ‘dell’evento avrà anche la partecipazione speciale di Alessandro Rossellini, primo nipote di Roberto Rossellini, che insieme alla montatrice Ilaria De Laurentis e il produttore Raffaele Brunetti presenterà materiali inediti del film The Rossellinis.

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA CORSI SCENEGGIATURA ONLINE
Due nuovi corsi operativi di Sceneggiatura per il Cinema e le Serie Tv! Scopri l’offerta sul pacchetto

--------------------------------------------------------------------

QUI il programma completo

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7