Critics Choice Awards 2022: tutti i vincitori

In linea con i pronostici della vigilia, è Il potere del cane ad ottenere il riconoscimento al miglior film. Sul versante televisivo trionfano Succession e Ted Lasso. Tutti i premi

--------------------------------------------------------------
CORSO ESTIVO DI CRITICA CINEMATOGRAFICA DAL 15 LUGLIO

--------------------------------------------------------------

Il potere del cane è sempre più lanciato verso gli Oscar. Dopo la vittoria alla 75ª edizione dei Bafta, il film di Jane Campion trionfa anche ai Critics Choice Awards, i premi assegnati dall’associazione dei critici americani, conquistando anche la statuetta per la miglior regia, sceneggiatura non originale e fotografia (Ari Wegner).

--------------------------------------------------------------
CORSO DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE CINEMATOGRAFICA: ONLINE DAL 15 LUGLIO

--------------------------------------------------------------

Oltre al riconoscimento per il miglior film, le altre premiazioni non hanno disatteso i pronostici della vigilia. In linea con i Bafta e gli Screen Actor Awards, nella categoria degli attori hanno trionfato tutti i favoriti: Will Smith (King Richard) e Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye) ottengono il premio per i miglior attori protagonisti, con Troy Kotsur (Coda) e Ariana De Bose (West Side Story) che si sono assicurati le statuette per i migliori attori non protagonisti. Tra i vincitori della serata figura anche Belfast, che oltre ad aggiudicarsi il riconoscimento al “miglior cast” ottiene il premio alla miglior sceneggiatura originale (Branagh) conquistando anche la statuetta per il miglior interprete giovanile, assegnata all’undicenne Jude Hill. L’Italia, invece, esce dalla serata senza premi, con la vittoria di Ryusuke Hamaguchi su Paolo Sorrentino con Drive My Car nella categoria riservata al miglior film straniero.

----------------------------
UNICINEMA QUADRIENNALE:SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

Per quanto riguarda i riconoscimenti al mondo della serialità, è Succession ad emergere come il trionfatore assoluto, ottenendo le statuette per la “miglior serie drammatica” e per i migliori attori non protagonisti, assegnati rispettivamente a Kieran Culkin e Sarah Snook (entrambi alla loro prima vittoria). Dopo il successo agli Screen Actor, inoltre, Lee Jung-jae (Squid Game) conquista il premio al miglior attore protagonista, diventando il primo interprete coreano della storia dei Critics Choice Awards ad ottenere il riconoscimento nella categoria televisiva.

Di seguito tutti i premi assegnati:

Sezione cinema

Miglior Film
“Belfast”
“CODA”
Don’t Look Up
“Dune”
“King Richard”
Licorice Pizza
Nightmare Alley
Il potere del cane
tick, tick…Boom!
“West Side Story”

Miglior attore protagonista
Nicolas Cage – “Pig
Benedict Cumberbatch – “Il potere del cane”
Peter Dinklage – “Cyrano
Andrew Garfield – “tick, tick…Boom!”
Will Smith – “King Richard”
Denzel Washington – “The Tragedy of Macbeth

Miglior attrice protagonista
Jessica Chastain – “The Eyes of Tammy Faye”
Olivia Colman – “La figlia oscura
Lady Gaga – “House of Gucci
Alana Haim – “Licorice Pizza”
Nicole Kidman – “A proposito dei Ricardo”
Kristen Stewart – “Spencer

Miglior attore non protagonista
Jamie Dornan – “Belfast”
Ciarán Hinds – “Belfast”
Troy Kotsur – “CODA”
Jared Leto – “House of Gucci”
J.K. Simmons – “Being the Ricardos”
Kodi Smit-McPhee – “The Power of the Dog”

Miglior attrice non protagonista
Caitríona Balfe – “Belfast”
Ariana DeBose – “West Side Story”
Ann Dowd – “Mass”
Kirsten Dunst – “The Power of the Dog”
Aunjanue Ellis – “King Richard”
Rita Moreno – “West Side Story”

Miglior attore/attrice giovanile
Jude Hill – “Belfast”
Cooper Hoffman – “Licorice Pizza”
Emilia Jones – “CODA”
Woody Norman – “C’mon C’mon
Saniyya Sidney – “King Richard”
Rachel Zegler – “West Side Story”

Miglior Cast
Belfast
“Don’t Look Up”
The Harder They Fall
“Licorice Pizza”
“The Power of the Dog”
“West Side Story”

Miglior regia
Paul Thomas Anderson – “Licorice Pizza”
Kenneth Branagh – “Belfast”
Jane Campion – “The Power of the Dog”
Guillermo del Toro – “Nightmare Alley”
Steven Spielberg – “West Side Story”
Denis Villeneuve – “Dune

Miglior sceneggiatura originale
Paul Thomas Anderson – “Licorice Pizza”
Zach Baylin – “King Richard”
Kenneth Branagh – “Belfast”
Adam McKay, David Sirota – “Don’t Look Up”
Aaron Sorkin – “Being the Ricardos”

Miglior sceneggiatura non originale
Jane Campion – “The Power of the Dog”
Maggie Gyllenhaal – “The Lost Daughter”
Siân Heder – “CODA”
Tony Kushner – “West Side Story”
Jon Spaihts, Denis Villeneuve, Eric Roth – “Dune”

Miglior fotografia
Bruno Delbonnel – “The Tragedy of Macbeth”
Greig Fraser – “Dune”
Janusz Kaminski – “West Side Story”
Dan Laustsen – “Nightmare Alley”
Ari Wegner – “Il potere del cane”
Haris Zambarloukos – “Belfast”

Miglior scenografia
Jim Clay, Claire Nia Richards – “Belfast”
Tamara Deverell, Shane Vieau – “Nightmare Alley”
Adam Stockhausen, Rena DeAngelo – “The French Dispatch
Adam Stockhausen, Rena DeAngelo – “West Side Story”
Patrice Vermette, Zsuzsanna Sipos – “Dune”

Miglior montaggio
Sarah Broshar and Michael Kahn – “West Side Story”
Úna Ní Dhonghaíle – “Belfast”
Andy Jurgensen – “Licorice Pizza”
Peter Sciberras – “The Power of the Dog”
Joe Walker – “Dune”

Migliori costumi
Jenny Beavan – “Crudelia
Luis Sequeira – “Nightmare Alley”
Paul Tazewell – “West Side Story”
Jacqueline West, Robert Morgan – “Dune”
Janty Yates – “House of Gucci”

Miglior trucco e acconciatura
“Crudelia”
“Dune”
Gli occhi di Tammy Faye
“House of Gucci”
“Nightmare Alley”

Migliori effetti speciali
Dune
The Matrix Resurrections
“Nightmare Alley”
No Time to Die
Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings

Miglior film commedia
“Barb & Star Go to Vista Del Mar”
“Don’t Look Up”
Free Guy
“The French Dispatch”
Licorice Pizza

Miglior film d’animazione
Encanto
Flee
Luca
The Mitchells vs the Machines
Raya and the Last Dragon

Miglior film in lingua straniera
Un Eroe
Drive My Car
“Flee”
È stata la mano di dio
La persona peggiore del mondo

Miglior canzone
Be Alive – “King Richard”
Dos Oruguitas – “Encanto”
Guns Go Bang – “The Harder They Fall”
Just Look Up – “Don’t Look Up”
No Time to Die – “No Time to Die”

Miglior colonna sonora
Nicholas Britell – “Don’t Look Up”
Jonny Greenwood – “The Power of the Dog”
Jonny Greenwood – Spencer”
Nathan Johnson – “Nightmare Alley”
Hans Zimmer – “Dune”

Sezione Televisiva

Miglior serie drammatica
“Evil” (Paramount Plus)
“For All Mankind” (Apple TV Plus)
“The Good Fight” (Paramount Plus)
“Pose” (FX)
“Squid Game” (Netflix)
Succession” (HBO)
“This Is Us” (NBC)
“Yellowjackets” (Showtime)

Miglior serie commedia
“The Great” (Hulu)
“Hacks” (HBO Max)
“Insecure” (HBO)
“Only Murders in the Building” (Hulu)
“The Other Two” (HBO Max)
“Reservation Dogs” (FX on Hulu)
Ted Lasso” (Apple TV Plus)
“What We Do in the Shadows” (FX)

Miglior miniserie
“Dopesick” (Hulu)
“Dr. Death” (Peacock)
“It’s a Sin” (HBO Max)
Maid” (Netflix)
Omicidio a Easttown” (HBO)
Midnight Mass” (Netflix)
“The Underground Railroad” (Amazon Prime Video)
“WandaVision” (Disney Plus)

Miglior film TV
“Come From Away” (Apple TV Plus)
“List of a Lifetime” (Lifetime)
“The Map of Tiny Perfect Things” (Amazon Prime Video)
“Robin Roberts Presents: Mahalia” (Lifetime)
Oslo” (HBO)
“Zoey’s Extraordinary Christmas” (The Roku Channel)

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Sterling K. Brown – “This Is Us” (NBC)
Mike Colter – “Evil” (Paramount Plus)
Brian Cox – “Succession” (HBO)
Lee Jung-jae – “Squid Game” (Netflix)
Billy Porter – “Pose” (FX)
Jeremy Strong – “Succession” (HBO)

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica
Uzo Aduba – “In Treatment” (HBO)
Chiara Aurelia – “Cruel Summer” (Freeform)
Christine Baranski – “The Good Fight” (Paramount Plus)
Katja Herbers – “Evil” (Paramount Plus)
Melanie Lynskey – “Yellowjackets” (Showtime)
MJ Rodriguez – “Pose” (FX)

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Nicholas Braun – “Succession” (HBO)
Billy Crudup – “The Morning Show” (Apple TV Plus)
Kieran Culkin – “Succession” (HBO)
Justin Hartley – “This Is Us” (NBC)
Matthew Macfadyen – “Succession” (HBO)
Mandy Patinkin – “The Good Fight” (Paramount Plus)

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Andrea Martin – “Evil” (Paramount Plus)
Audra McDonald – “The Good Fight” (Paramount Plus)
Christine Lahti – “Evil” (Paramount Plus)
J. Smith-Cameron – “Succession” (HBO)
Sarah Snook – “Succession” (HBO)
Susan Kelechi Watson – “This Is Us” (NBC)

Miglior attore in una serie commedia
Iain Armitage – “Young Sheldon” (CBS)
Nicholas Hoult – “The Great” (Hulu)
Steve Martin – “Only Murders in the Building” (Hulu)
Kayvan Novak – “What We Do in the Shadows” (FX)
Martin Short – “Only Murders in the Building” (Hulu)
Jason Sudeikis – “Ted Lasso” (Apple TV Plus)

Miglior attrice in una serie commedia
Elle Fanning – “The Great” (Hulu)
Renée Elise Goldsberry – “Girls5eva” (Peacock)
Selena Gomez – “Only Murders in the Building” (Hulu)
Sandra Oh – “The Chair” (Netflix)
Issa Rae – “Insecure” (HBO)
Jean Smart – “Hacks” (HBO Max)

Miglior attore non protagonista in una serie commedia
Ncuti Gatwa – “Sex Education” (Netflix)
Brett Goldstein – “Ted Lasso” (Apple TV Plus)
Harvey Guillén – “What We Do in the Shadows” (FX)
Brandon Scott Jones – “Ghosts” (CBS)
Ray Romano – “Made for Love” (HBO Max)
Bowen Yang – “Saturday Night Live” (NBC)

Miglior attrice non protagonista in una serie commedia
Hannah Einbinder – “Hacks” (HBO Max)
Kristin Chenoweth – “Schmigadoon!” (Apple TV Plus)
Molly Shannon – “The Other Two” (HBO Max)
Cecily Strong – “Saturday Night Live” (NBC)
Josie Totah – “Saved By the Bell” (Peacock)
Hannah Waddingham – “Ted Lasso” (Apple TV Plus)

Miglior attore in una miniserie
Olly Alexander – “It’s a Sin” (HBO Max)
Paul Bettany – “WandaVision” (Disney Plus)
William Jackson Harper – “Love Life” (HBO Max)
Joshua Jackson – “Dr. Death” (Peacock)
Michael Keaton – “Dopesick” (Hulu)
Hamish Linklater – “Midnight Mass” (Netflix)

Miglior attrice in una miniserie
Danielle Brooks – “Robin Roberts Presents: Mahalia” (Lifetime)
Cynthia Erivo – “Genius: Aretha” (National Geographic)
Thuso Mbedu – “The Underground Railroad” (Amazon Prime Video)
Elizabeth Olsen – “WandaVision” (Disney Plus)
Margaret Qualley – “Maid” (Netflix)
Kate Winslet – “Mare of Easttown” (HBO)

Miglior attore non protagonista in una miniserie
Murray Bartlett – “The White Lotus” (HBO)
Zach Gilford – “Midnight Mass” (Netflix)
William Jackson Harper – “The Underground Railroad” (Amazon Prime Video)
Evan Peters – “Mare of Easttown” (HBO)
Christian Slater – “Dr. Death” (Peacock)
Courtney B. Vance – “Genius: Aretha” (National Geographic)

Miglior attrice non protagonista in una miniserie
Jennifer Coolidge – “The White Lotus” (HBO)
Kaitlyn Dever – “Dopesick” (Hulu)
Kathryn Hahn – “WandaVision” (Disney Plus)
Melissa McCarthy – “Nine Perfect Strangers” (Hulu)
Julianne Nicholson – “Mare of Easttown” (HBO)
Jean Smart – “Mare of Easttown” (HBO)

Miglior serie straniera
“Acapulco” (Apple TV Plus)
“Call My Agent!” (Netflix)
Lupin” (Netflix)
“Money Heist” (Netflix)
“Narcos: Mexico” (Netflix)
Squid Game” (Netflix)

Miglior serie animata
“Big Mouth” (Netflix)
“Bluey” (Disney Plus)
“Bob’s Burgers” (Fox)
“The Great North” (Fox)
“Q-Force” (Netflix)
What If…?” (Disney Plus)

Miglior talk show
“The Amber Ruffin Show” (Peacock)
“Desus & Mero” (Showtime)
“The Kelly Clarkson Show” (Syndicated)
Last Week Tonight With John Oliver” (HBO)
“Late Night With Seth Meyers” (NBC)
“Watch What Happens Live With Andy Cohen” (Bravo)

Miglior speciale comico
Bo Burnham: Inside” (Netflix)
“Good Timing with Jo Firestone” (Peacock)
“James Acaster: Cold Lasagne Hate Myself 1999” (Vimeo)
“Joyelle Nicole Johnson: Love Joy” (Peacock)
“Nate Bargatze: The Greatest Average American” (Netflix)
“Trixie Mattel: One Night Only” (YouTube)

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative